Maria Cecilia Hospital

Cotignola (RA) – Italy / 2010 – 2014 / GVM Engineering / 13.240 m² / € 18.950.000 /

La nuova struttura in sopraelevazione su tutta la superficie dell’Edificio N° 1 della Casa di Cura Villa Maria Cecilia Hospital di Cotignola, sortirà necessariamente un qualche riscontro sull’intorno urbano, in termini di mutazione di “scenario” e di impatto sulla struttura funzionale, con implicazioni di completamento degli assetti già definiti all’interno del P.R.G. il Nuovo Volume sarà destinato a Quartiere Operatorio, dimensionato per otto sale operatorie di Alta Specialità ( Cardiochirurgia – Neurochirurgia – Ortopedia – Oncologia – Chirurgia Robotizzata, ecc.), al 5° piano, mentre al 4° piano troverà spazio la nuova terapia Intensiva e Unità Coronarica, direttamente collegata al comparto operatorio. L’attuale copertura del Fabbricato N° 1 sarà interamente destinata a Locale tecnico per le apparecchiature di condizionamento dell’aria e alle componenti elettriche e di controllo. Il progetto si caratterizza per una organizzazione compositiva che prevede la dissoluzione della parte di sopraelevazione del nuovo volume, dal carattere tipicamente lineare, con applicazione di facciate ventilate in alluminio verniciato o similare. Questo accorgimento contribuirà a smaterializzare tutto il nuovo volume, in particolare nella parte prospiciente l’ingresso della Casa di Cura e la relativa Strada Provinciale di collegamento alla stessa.